Elia Lombardo - SICUREZZA 4P

Elia Lombardo

SICUREZZA 4P

lunedì 18 febbraio 2019
post in argomento 3 - La mia tecnologia

XLAW © - Report sui risultati della sperimentazione a Prato

Dopo la positiva sperimentazione a Napoli, ci si è posti l'obiettivo di verificare l'efficacia della tecnologia previsionale XLAW © a supporto delle attività di controllo del territorio anche in altre città Prato, Venezia, Modena, Parma, Salerno.
Si è cominciato a Prato dove negli ultimi anni si è registrato un peggioramento del fenomeno predatorio.

Il protocollo per l'impiego della tecnologia XLAW © nelle attività di controllo del territorio quotidiane nella città toscana, è stato avviato a marzo 2018.

Dopo soli pochi giorni dall'avvio, si è ottenuta una netta flessione dei crimini che ha raggiunto il 38% nei mesi successivi ed è rimasta costante sino ad ottobre, quando si è deciso di sospendere il protocollo per verificare gli effetti.
All'atto della sospensione, i crimini sono immediatamente aumentati ed il dato, anche se in maniera molto più contenuta rispetto al passato, è lievitato senza mai raggiungere però quello iniziale.

All'avvio, il PCrime © (Indice di Pressione Criminale) si è attestato a 14 e nell'arco del periodo di sperimentazione è stato possibile ridurlo a 5.

Nel periodo di sperimentazione sono stati ridotti, rispetto all'analogo periodo dell'anno precedente:

- Scippi - 53,94%;
- Furti di auto - 32,02;
- Furti in appartamento - 21,38%.
- Furti in esercizi commerciali - 5,04%.

Per questi ultimi (furti in esercizi commerciali) il risultato ottenuto è stato inferiore rispetto agli altri.
Nella verifica si è notato che si è riusciti a ridurre solo i furti commessi in danno di esercizi commerciali ubicati sulla pubblica via. Ad esempio i furti con il metodo della spaccata sono stati abbattuti, mentre poco si è riuscito ad ottenere per i furti che avvengono all'interno dei centri commerciali e quindi quelli perpetrati in danno di negozi appartenenti al settore Retail dove le forze dell'ordine, hanno oggettive difficoltà a svolgere attività di prevenzione.
In questi luoghi, ci vorrebbe una maggiore partecipazione pubblico/privato ed andrebbero adottate innovative strategie di prevenzione.

Durante tutto il periodo del test, non si è registrato alcun fenomeno di displacement.
I crimini sono stati ridotti in tutti quei luoghi urbani interessati quotidianamente dalle previsioni elaborate dal sistema XLAW © (Riserve di Caccia) e non si è registrato alcuno spostamento del fenomeno in altri.

La sperimentazione della tecnologia e della strategia a Prato, così come a Napoli ha quindi confermato lo studio pubblicato nel lavoro SICUREZZA 4P © .

Per conoscere di più sulla SICUREZZA 4P:

http://www.mepublisher.it/1/li...

Se desideri contribuire con un tuo pensiero scrivimi.